La MIA Bio Casa

EnerGia-Da organizza il convegno "LA MIA BIO CASA", un dibattito tra giovani, professionisti e cittadini


Venerdì 4 maggio 2007 dalle 9.30 alle 13.30
alla Casa dell'Architettura
piazza Manfredo Fanti 47, Roma

 

Obiettivo: discutere e analizzare il concetto del risparmio energetico nell'ambito civile, con relative opportunità e modalità applicative.

Il convegno verrà realizzato con la Provincia di Roma, l'Ordine degli Architetti di Roma e Provincia, RAI Educational, RCS.

È prevista la partecipazione del Ministero dello Sviluppo Economico, del Ministero dell'Ambiente, del Comune di Roma e della Provincia di Roma.


PROGRAMMA:
 
9,15: Apertura:

Benvenuto del Presidente dell'Ordine degli Architetti di Roma e Provincia,
Arch. Amedeo Schiattarella.

Intervengono:
Arch. Filippo Bubbico, Sottosegretario Ministero dello Sviluppo Economico
Dott. Corrado Clini, Direttore Generale Ministero dell'Ambiente

 
 
9,30: I Parte: "Lo Scenario":
Partecipano:

On. Dario Esposito, Assessore all'Ambiente del Comune di Roma
On. Daniela Monteforte, Assessore alle Politiche Educative e Scolastiche della Provincia di Roma
Arch. Mario Cucinella - Mario Cucinella Architects

Dott. Antonio Cianciullo - la Repubblica

Ing. Dario Di Santo - FIRE- ENEA

Dott. Renato Cremonesi -Cremonesi Consulenze

 

11,15: Coffee break

 
11,30: II Parte: "La MIA Bio Casa"
Momento di discussione tra scuole, pubblico intervenuto e tecnici, per capire operativamente che cos'è una casa "Bio".
Riproduzioni artistiche: Giuseppe Formica
 

Moderano: Dott. Antonio Cianciullo con Daniela Melandri e Gianni Terenzi

 
 
12,30: III Parte: "Ricapitolando il Tutto":
Performance ricapitolativa dei temi trattati interpretata dalla Lega Italiana dell'Improvvisazione Teatrale
(attori: Fiamma Negri, Bruno Cortini, Daniela Morozzi)
 

Moderano: Ing. Daniela Melandri e Arch. Gianni Terenzi

 

IL CONVEGNO

Gli Slogan che promuovono azioni di risparmio energetico, troppo spesso lasciano l'utente  con un dubbio:  "come fare a casa mia?", o altrimenti "chissà quanto mi costa?" e molti interrogativi ancora.

La sensibilizzazione sociale, su temi di risparmio energetico e sviluppo sostenibile, non può prescindere dal chiarire, all'interno del nucleo familiare, la concreta applicabilità delle soluzioni presentate.

Ciò significa spiegare in modo molto semplice, quali sono i passaggi da seguire, quali i costi, quali i problemi e naturalmente quali i vantaggi.

Il Convegno intende essere un momento di confronto tra giovani degli ultimi anni della scuola superiore, cittadini e tecnici del settore, per capire, innanzitutto, quale sia la situazione italiana ad oggi, rispetto a questi scenari, e quindi immaginare insieme una vera casa "sostenibile".


L'incontro si divide in tre momenti:
Lo Scenario -  La MIA BioCasa - Ricapitolando il tutto

Durante la prima parte, "Lo Scenario", viene introdotto l'argomento e presentato l'attuale stato dell'arte italiano a confronto con quello internazionale.
In questo contesto, vengono riportate le testimonianze di tecnici del settore e presentati alcuni esempi significativi di bioarchitettura in Italia, a confronto con altri visti nel mondo durante la realizzazione della produzione televisiva S.O.S.tenibilità (produzione RAI Educational e Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio).

Nella seconda parte, "La MIA Bio Casa", verrà ipotizzato un caso reale con i giovani delle scuole ed il pubblico intervenuto. Il confronto con i tecnici servirà a creare degli spunti per poter ricostruire insieme un'ipotesi di casa "Bio".

L'ipotesi verrà contemporaneamente raffigurata da un'artista e direttamente proiettata nella sala.

Il disegno finale della casa "Bio" immaginata dal pubblico servirà da spunto per la terza parte della giornata, "Ricapitolando il Tutto", che verrà condotta da un gruppo di attori della Lega Italiana dell'Improvvisazione Teatrale (L.I.I.T.), che con ironia sintetizzeranno e riepilogheranno tutti gli argomenti trattati, sulla base di una storia improvvisata al momento.

 

OBIETTIVI

L'evento intende:

  • sensibilizzare culturalmente un pubblico giovane, ma già influente nel contesto socio economico della nostra società
  • diffondere una cultura rispettosa dell'ambiente anche tra i docenti delle scuole
  • favorire la comunicazione tra tecnici del settore giovani e cittadini, rispetto a questo argomento
  • coinvolgere le famiglie attraverso una maggiore sensibilità veicolata dai figli

 

TARGET

Il target principale è composto da studenti degli ultimi anni delle scuole superiori, sia istituti tecnici che licei.

I soggetti a cui tutto l'evento si rivolge sono:

  • Studenti e Insegnanti
  • Cittadini e Genitori
  • Giornalisti e Media


per maggiori informazioni:
EnerGia_Da: www.energiada.it
Tel/Fax : +39 06 45494165
Cell: +39346 2281413 - Cell:+39 347 9030727
Email: info@energiada.it - Email: specialist@energiada.it


data pubblicazione: venerdì 27 aprile 2007
architettiroma è su twitter architettiroma è su facebook le istruzioni per iscriversi al feed RSS Iscriviti alla newsletter di architettiroma.it
Incontri di Architettura La MIA Bio Casa